Una normalissima pasta e fagioli – Casa Mehari

Questa è una pasta e fagioli.
Una qualsiasi pasta e fagioli.
Non posso dire che è migliore di altre
o che è la più saporita.
Ecco: è una normalissima pasta e fagioli !

Vi è però altro. Un qualcosa che non ha niente a che fare col gusto.
Un qualcosa che ai miei occhi la rende unica e irripetibile.
Un qualcosa che nella sua particolarità la rende “speciale”.

Ma che vuol dire speciale? Niente.
È solo una parola, a cui addossiamo sensazioni ed emozioni, che proviamo a riprodurre all’infinito.
Ciò che resta, alla fine, è solo un invito.
E’ come dire:
“Ti invito a considerare questa cosa come speciale e ti spiego il perché…”

Ma “speciale” non vuol dire niente. E’ solo una parola!
E’ tutto ciò che la circonda che gli dona vera bellezza.

Non tutte le paste e fagioli sono uguali:
e questa è stata una delle più normali che io abbia mai mangiato!

Grazie agli splendidi e simpatici ragazzi della Bottega dei semplici pensieri mi hanno ospitato, che hanno risposto pazientemente alle mie domande e mi hanno supportato (e sopportato) per un’intera giornata.
Un grazie particolare a Francesca Esposito che mi ha fatto da guida e a Francesca Cartolano, sua assistente e responsabile della comunicazione, che ha permesso tutto questo.
Grazie anche alle presidenti Maria Trapanese ed Elvira Carrabba
Grazie alle preziose volontarie e a tutti quelli che vi collaborano.

Seguite la pagina della bottega dei semplici pensieri
per acquistare i loro prodotti, per andare a conoscerli di persona, o semplicemente per supportare le loro iniziative:
https://www.facebook.com/labottegadeisemplicipensieri
potete contattarli anche qui : labottegadeisemplicipensieri@gmail.com